Abacavir

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Clicca su "►" per espandere:

SPECIALITÀ[modifica]

ABACAVIR:

ABACAVIR / LAMIVUDINA:


ABACAVIR / LAMIVUDINA / ZIDOVUDINA:

STRUTTURA[modifica]

Abacavir.jpg

MECCANISMO D’AZIONE[modifica]

E' un antivirale, analogo nucleosidico (analogo della guanosina) che viene convertito in carbovir trifosfato (composto attivo) che inibisce la trascrittasi inversa del virus dell'HIV. L'Abacavir ritarda i danni al sistema immunitario e l’insorgenza di infezioni e malattie associate all’infezione da HIV.

INDICAZIONI[modifica]

Abacavir è indicato nel trattamento dell'infezione da HIV in combinazione con altri farmaci antiretrovirali

CONTROINDICAZIONI[modifica]

  • Ipersensibilità nota al principio attivo
  • Grave insufficienza epatica

POSOLOGIA[modifica]

  • Adulti ed adolescenti (Dai 12 anni di eta'): 300mg due volte al giorno. il farmaco puo' essere assunto con o senza cibo.
  • Bambini (al di sotto dei 12 anni di età):
    • 14-21 kg: 150 mg (mezza compressa) due volte al giorno
    • 21-30 kg: 150 mg (mezza compressa) al mattino e 300 mg (Una compressa) la sera.
    • Maggiore di 30 kg: 300 mg due volte al giorno.

AVVERTENZE[modifica]

  • reazioni di ipersensibilita' al farmaco con febbre e/o rash che includono anafilassi e angioedema.(I sintomi si risolvono dopo la sospensione del farmaco che, però, non va mai ripreso una seconda volta, poiché vi è il rischio di reazioni potenzialmente fatali). La presenza di un allele chiamato HLA-B*5701 è associata ad un incremento significativo del rischio di reazione di ipersensibilità ad Abacavir. Quindi deve essere eseguito uno screening per la presenza dell’allele HLA-B*5701 prima di iniziare la terapia.

INTERAZIONI[modifica]

EFFETTI COLLATERALI[modifica]

  • reazioni di ipersensibilita' al farmaco in circa il 3% dei pazienti, con febbre e/o rash che includono anafilassi e angioedema, ma anche spesso da altri sintomi come nausea, vomito, diarrea, dolori addominali (mal di stomaco), dispnea (difficoltà di respirazione), tosse, febbre, letargia, malessere, mal di testa, segni di danni a carico del fegato nel sangue e mialgia (dolore muscolare).(I sintomi si risolvono dopo la sospensione del farmaco che, però, non va mai ripreso una seconda volta, poiché vi è il rischio di reazioni potenzialmente fatali)

LINK CORRELATI[modifica]